Missione Beyond, Parmitano pronto a partire per l’Iss: “Siamo in servizio per tutta l’umanità”

Luca Parmitano durante l’addestramento a Star City (foto: S. Corvaja/Esa)Baikonur, Kazakhstan – “Penso che trovare nuove domande possa essere ancora più interessante dello scoprire le risposte”. Bastano poche parole a Luca Parmitano per chiarire perché sarà lui il primo comandante italiano di una missione spaziale, durante la Expedition 60/61.
Sebbene sia impossibile ritenere calmo chi sta preparandosi a uscire dall’atmosfera terrestre – “credo che quello che provo mi si legga in faccia; vedo volti noti fra chi ho davanti e nei loro occhi c’è la stessa scintilla che immagino nei miei” -, l’astronauta siciliano dell‘Agenzia spaziale europea è concentrato, entusiasta, incisivo. In una parola, pronto. E a ridosso del lancio che domani lo riporterà sulla Iss, quando in Italia saranno le 18:28, scolpisce in una frase lo spirito della sua missione, ribattezzata Beyond: “Non un traguardo, ma una tappa verso obiettivi spostati sempre più in là”.
Nell’ …




Leggi la notizia completa