Missione Hope, la diretta dell’arrivo degli Emirati Arabi su Marte

Il suo nome è beneaugurante: Hope, cioè speranza, e oggi arriva nell’orbita di Marte. Si tratta della missione dell’agenzia spaziale degli Emirati Arabi Uniti – la prima nel suo genere nel paese asiatico – con destinazione il Pianeta rosso. A differenza dei rover che da tempo scorrazzano sulla superficie del pianeta rosso, Hope rimarrà però più in alto, in orbita, dove avrà l’oneroso compito di studiare la composizione dell’atmosfera marziana, in particolare i livelli di ossigeno e idrogeno.
Al Amal, per gli amici Hope, è la prima missione interplanetaria degli Emirati Arabi Uniti e la prima delle missioni marziane a inserirsi in orbita in questo mese (le altre due saranno Perseverance della Nasa e Tianwen-1 della Cina). Hope è un orbiter, un satellite che per almeno un anno marziano (quasi due anni terrestri) studierà il clima e la meteorologia del …




Leggi la notizia completa