Myss Keta al Wired Next Fest: “Le divisioni sono sempre stupide”

“Una donna che conta, una bionda che abbonda“, per citare uno dei suoi successi, Myss Keta è salita sul palco del Wired Next Fest 2019 di Milano con la sua mascherina d’ordinanza e un abito rosso fasciante. Prima icona underground milanese e poi fenomeno virale del web, in questi ultimi anni si sta ritagliando sempre di più il suo spazio sulla scena musicale italiana. Il suo ultimo album Paprika, uscito lo scorso 29 marzo, è un mix di nuove versioni delle sue hit e pezzi inediti, spesso frutto di collaborazioni con artisti come Mahmood, Gue Pequeno e Elodie.
È significativo che ora sia ospite nei giardini di Porta Venezia, luogo immortalato da un suo brano diventato fortemente rappresentativo della sua discografia: “Quel pezzo l’avevo fatto uscire su YouTube con un sample di cui non avevamo in realtà i diritti, quindi è stato rimosso subito. Ora che ce li abbiamo l’ …




Leggi la notizia completa