Ora Trump non vuole pagare la parcella del suo avvocato Rudy Giuliani

(foto: Alex Wong/Getty Images)Mercoledì 13 gennaio Donald Trump è diventato il primo presidente degli Stati Uniti a essere sottoposto a procedura di impeachment due volte nel corso del suo mandato. Dai terribili fatti del Campidoglio di Washington D.C., il presidente è diventato sempre più isolato all’interno del Partito repubblicano e rancoroso nei confronti dei suoi più stretti collaboratori, secondo lui “incapaci di difenderlo” in maniera efficace dalle accuse di “incitamento all’insurrezione” mosse nei suoi confronti dalla Camera dei rappresentanti. Molti di loro, nel cerchio più intimo dei suoi fedelissimi, sono rimasti in silenzio dopo il voto a favore dell’impeachment da parte dei deputati.
Come hanno riportato alcune fonti al Washington Post, infatti, Trump non solo è “incredibilmente furioso” nei confronti del vicepresidente Mike Pence, ma sta anche rompendo i rapporti con il suo avvocato di fiducia, Rudy Giuliani. Secondo il quotidiano statunitense Trump ha incaricato …




Leggi la notizia completa