Per ora YouTube non ha nessuna intenzione di revocare la sospensione di Trump

(foto: MANDEL NGAN/AFP via Getty Images)Twitter ha già deciso per il ban, Facebook sta giungendo a una decisione che potrebbe essere analoga e ora YouTube ha ufficialmente dichiarato che revocherà la sua sospensione imposta a Donald Trump solo quando il rischio che inciti nuovamente alla violenza coi suoi video diminuirà sensibilmente. È stata la stessa amministratrice delegata di YouTube, Susan Wojcicki, ad affermarlo in un’intervista col think tank Atlantic Council, precisando che le tempistiche di reintegro di Trump dipendono esclusivamente da Trump stesso. A gennaio la stessa Wojcicki aveva precisato che l’espulsione dell’ex presidente dalla piattaforma video non sarebbe stata permanente, diversamente da quelle di Facebook e Twitter.
L’allontanamento temporaneo di Trump da YouTube, come negli altri casi, è avvenuto dopo il suo controverso discorso che ha spinto i suoi sostenitori ad assaltare il Campidoglio ed è stato motivato dal continuo proclamarsi il reale …




Leggi la notizia completa