Perché il governo ce l’ha sempre più col suo ministro dell’Economia

Il ministro dell’Economia Giovanni Tria (foto: ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)Il ministro dell’Economia Giovanni Tria è sotto il tiro incrociato di Lega e Movimento 5 stelle. Non è la prima volta che succede, ma in questi giorni è aumentata di parecchio l’intensità delle critiche, che si concentrano per lo più su due fronti: il passato della consigliera di Giovanni Tria, Claudia Bugno, e alcune richieste politiche del governo che nella narrazione più in voga sarebbero ostacolate dallo stesso dicastero.
Bugno, un personaggio pressoché sconosciuto al grande pubblico, ha iniziato a far parlare di sé in questi giorni per alcuni incarichi pregressi e poco graditi ai grillini: stava per entrare nel cda di STMicroelectronics, azienda italo-francese con sede a Catania di componentistica elettronica, con oltre 9 miliardi di euro di fatturato, ma il ruolo è saltato dopo che sulla sua figura sono emerse ombre e malumori.
Bugno faceva parte …




Leggi la notizia completa