Perché Kim Kardashian e altri vip hanno congelato il loro account su Instagram

Kim Kardashian (foto di Marc Piasecki/WireImage via Getty Images)Si chiama Stop hate for profit la campagna di protesta portata avanti da moltissime celebrità che in questi giorni stanno congelando i loro account su Facebook e Instagram in segno di protesta contro l’odio che si diffondono in rete, di cui le piattaforme sono ritenute responsabili.
Tra i vip che hanno “congelato” il proprio profilo su Instagram ci sono pPersonaggi del calibro di Leonardo DiCaprio, Orlando Bloom, Zack Braff, Sasha Baron Cohen, Kim Kardashian (che ha 188,8 milioni di follower) e Jennifer Lawrence.
La campagna contro l’odio online recuperare le istanze del boicottaggio mosso tra giugno e luglio contro Facebook  da moltissime aziende, tra cui Coca-Cola, che hanno sospeso i loro investimenti pubblicitari per sollecitare la piattaforma ad abbassare i toni di post e commenti.
“Ci stiamo rapidamente avvicinando a una delle …




Leggi la notizia completa