Perché Twitter ha sospeso Anonymous e LulzSec Italia

“Non perdoniamo i tentativi di compromettere o infiltrarsi nei sistemi informatici per scopi dannosi”. Queste le parole che introducono la sezione delle linee guida di Twitter dedicata alla distribuzione di materiali compromessi sulla piattaforma e che sarebbe la violazione alla base della sospensione dei profili Twitter di Anonymous e LulzSec Italia.
“Gli account sono stati definitivamente sospesi in quanto violavano le regole di Twitter”, ha spiegato a Wired un portavoce del social network. Ma quali regole? Non solo l’incitamento all’odio, come già raccontato su queste colonne, ma anche la diffusione di materiale hackerato. Contro LulzSec Italia ha preso parola anche il profilo ufficiale del movimento a livello globale, LulzSec, che ha accusato la cellula tricolore di aver “diffamato” il marchio.

In particolare ai colleghi internazionali non sarebbe andata giù la pubblicazione, durante la …




Leggi la notizia completa