Referendum, ricorso al Tar sul quesito

(foto: Getty Images)Al referendum si voterà il prossimo 4 dicembre, ma a due mesi dal voto tiene banco la polemica sulla conformità del quesito: come si apprende oggi infatti, un ricorso è stato proposto al Tar Lazio. I ricorrenti sono i senatori Crimi (Movimento 5 stelle) e Loredana De Petris di Sinistra italiana-Sel, ma anche gli avvocati Palumbo e Bozzi nella loro qualità di elettori e di esponenti del Comitato liberali x il No e del Coordinamento per la democrazia costituzionale.
Secondo i ricorrenti, “il quesito referendario predisposto dagli Uffici del Quirinale, su proposta del Governo, oltre a non specificare quali siano gli articoli della Costituzione interessati dalla riforma [….] si limita invece a riprodurre il titolo del ddl di revisione”. Si contesta qundi una formulaziona tale da portare gli elettori a propendere per il sì, a causa di una domanda definita “fuorviante“ ma anche, si spiega, a causa dell’allussione al contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, potenziale conseguenza del cambiamento.
A respingere le pretese dei ricorrenti sono in molti, anche in area Quirinale, sottolineando che l’Ufficio Centrale per il referendum della Cassazione con un’ordinanza dello scorso 8 agosto ha dato via libera al quesito nella formulazione attuale e che non c’è competenza del Colle sulla stesura del quesito. Ancora una volta viene tirata in causa la disciplina sul referendum, per come la stabilisce la legge 352/70 e in particolare l’articolo su come si pone il quesito, laddove si stabilisce che esso consiste nella formula “Approvato il testo della legge di revisione dell’articolo…(o degli articoli …) della Costituzione, concernente … (o concernenti …), approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero … del … ?”; ovvero: “Approvate il testo della legge costituzionale …concernente … approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero …del … ?”.
Per chi contesta, insomma, sarebbe stata corretta una formulazione a quesiti e non la mera riproposizione del titolo del ddl di revisione.
 
The post Referendum, ricorso al Tar sul quesito appeared first on Wired.




Leggi la notizia completa