Regali sgraditi: come riciclarli e rivenderli online

Forti del motto gli scarti di qualcuno sono un tesoro per qualcun altro, un esercito di italiani si prepara a disfarsi dei regali poco graditi, di cui – lo racconta magistralmente il film cult Parenti Serpenti di Mario Monicelli – il Natale trabocca. Secondo una ricerca pubblicata da eBay a dicembre 2017, sono circa 3 milioni gli italiani pronti al regifting. Ma se un tempo il destino di un regalo poco gradito era riciclarsi a sua volta, da qualche anno i riciclatori preferiscono la via dell’ecommerce: rimettere in vendita i regali sui siti di annunci. A loro è dedicata questa guida per farlo nel miglior modo possibile.
1. Le tariffe di eBay. Nonostante abbia perso fascino negli ultimi anni a causa di Amazon, eBay rappresenta ancora una delle prime scelte quando si tratta di vendere l’usato. Il vantaggio è che in Italia ha centinaia di migliaia di utenti. Lo svantaggio, che vendere su …




Leggi la notizia completa