Sanremo 2021, le canzoni in gara e i nostri giudizi al primo ascolto

“Finalmente parliamo di canzoni”. Esordisce così il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, dopo la conferenza stampa ufficiale del Festival di Sanremo 70+1, quello della pandemia e delle immancabili polemiche: dal possibile rinvio alla nave con il pubblico, dai figuranti al teatro Ariston vuoto fino alle fantomatiche dimissioni del conduttore e direttore artistico Amadeus e al rigido protocollo sanitario da seguire pedissequamente. Del resto la kermesse canora è, da sempre, calamita per diatribe di ogni genere. Non poteva essere da meno il primo (e speriamo ultimo) festival segnato dal coronavirus, non più definito come quello della rinascita, ma della consapevolezza.
L’evento canterino guarda oltre grazie a una scenografia futuristica presentata con tanto di soundtrack di Blade Runner, ai quadri dell’ospite fisso Achille Lauro, alla tecnologia che permette le votazioni ai giornalisti e all’orchestra grazie un’app creata ad hoc. Unica nota stonata: l’esclusione degli artisti in gara in …




Leggi la notizia completa