Secondo l’Oms possiamo fare a meno della terza dose di vaccino, almeno per ora

Foto: via UnsplashL’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) frena ancora sulla necessità di una terza dose di vaccino contro il covid-19 nei prossimi mesi, mentre diversi Paesi stanno pensando di iniziare a proporla in autunno.
“Al momento i dati non indicano il bisogno di una terza dose”, di vaccino anti-Covid ha dichiarato in una conferenza stampa ieri Soumya Swaminathan, capo scienziato dell’Oms. L’esperta ha poi sottolineato che iniziare con le dosi di richiamo con buona parte del mondo ancora non immunizzata potrebbe essere addirittura controproducente per tutti. Aumenterebbe per esempio la probabilità che da questi paesi arrivino nuove varianti.
Della stessa opinione è Bruce Aylward, un altro esperto dell’Oms, che ha parlato poco tempo dopo la collega. “Ci sono abbastanza vaccini per tutti, ma non stanno andando nel posto giusto al momento giusto”, ha ribadito. “Due dosi devono essere date ai più vulnerabili in tutto il mondo …




Leggi la notizia completa