She’s Gotta Have It, la serie di Spike Lee in autunno su Netflix

Nola Darling is back. @SpikeLee’s She’s Gotta Have It premieres this Thanksgiving only on Netflix. pic.twitter.com/DhKBjcQ9CO
— She’s Gotta Have It (@shesgottahaveit) June 26, 2017

Nella notte tra 25 e 26 giugno, durante la trasmissione dei Bet Awards, i premi dedicati alla cultura e allo spettacolo degli afroamericani degli Stati Uniti, è andato in onda lo spot che annuncia l’arrivo su Netflix, il prossimo autunno, di She’s Gotta Have It, una nuova serie diretta da Spike Lee.
Si tratta in realtà di un adattamento seriale del suo film di debutto omonimo del 1986 (in italiano conosciuto come Lola Darling) e Lee dirigerà ogni episodio della prima stagione. La serie sarà incentrata appunto su Nola Darling, un’artista di Brooklyn che si divide fra la sua attività, i suoi amici e i suoi tre amanti (un modello, un investitore e uno spiantato). Il film originale, girato tre anni prima di Fa’ la cosa giusta, fu presentato a Cannes e vinse il premio per il miglior giovane regista.
In un comunicato il regista (che già aveva collaborato con Amazon) ha ricordato come il film “abbia un posto speciale nel mio cuore. L’abbiamo girato in 12 giorni con soli 175mila dollari, che abbiamo preso in prestito implorando“. Nell’anniversario dei 30 anni dal debutto al cinema, continua Lee, “è un dono poter avere l’opportunità di rivisitare questi personaggi memorabili“. La serie debutterà su Netflix il prossimo 23 novembre, il giorno del Ringraziamento negli Usa.
The post She’s Gotta Have It, la serie di Spike Lee in autunno su Netflix appeared first on Wired.




Leggi la notizia completa