Su Telegram si vendono finti green pass a partire da 100 euro l’uno

Si definiscono “persone che non sono assolutamente d’accordo con gli atti incostituzionali che si stanno subendo” e per questo vendono, o promettono di vendere, finti green pass su Telegram, l’applicazione di messaggistica del russo Pavel Durov. Da alcuni giorni infatti, sono apparsi diversi canali con nomi simili a “greenpass qr covid” o “greenpass italia/europa carta verde covid”, dove gli amministratori sostengono di poter fornire le certificazioni a chiunque, entro 72 ore, a prezzi che variano dai 100 ai 300 euro l’uno, fino agli sconti famiglia di 400 euro per 6 persone.
Sono circa una decina i canali Telegram che sostengono di poter fornire green pass “regolarmente rilasciati dal sistema sanitario europeo”, con codici Qr “regolarmente attivi e funzionanti”. Le persone iscritte vanno dalle 1000 per il canale “greenpass Italia” ai 126 mila del canale “GREEN PASS ITALIA/EUROPA”. Non è ancora chiaro se sia in atto una vera e propria falsificazione delle certificazioni …




Leggi la notizia completa