Terrorismo online, ai social network un’ora di tempo per cancellarne le tracce

Hacker (Getty Images)Lunedì 8 aprile la Commissione libertà civili e giustizia del Parlamento europeo ha approvato il testo per la proposta di regolamento sulla prevenzione della diffusione di contenuti terroristici online. La proposta di legge anti-terrorismo era stata pubblicata a settembre dalla Commissione europea su spinta di alcuni Paesi membri, in particolare Francia, Germania e Regno Unito, che hanno preso molto a cuore il problema di contenuti malevoli in rete e vorrebbero che le piattaforme facessero di più e più in fretta.
Scopo del regolamento sarebbe quello di fornire un nuovo strumento legislativo per velocizzare le procedure di rimozione dei contenuti terroristici online, responsabilizzando maggiormente quei posti dove sono più diffusi, le piattaforme.
Il testo votato in aula lunedì presenta fortunatamente notevoli miglioramenti rispetto alla prima versione della Commissione. La nuova versione infatti prevede una serie di eccezioni e precisazioni che avranno l’effetto di ridurre il rischio di censura …




Leggi la notizia completa