Tinder, una nuova funzione protegge gli utenti Lgbt in viaggio

(Foto: Tinder)Interessante novità sviluppata da Tinder che si dedica alla tutela e alla protezione dei propri utenti della comunità Lgbt. Una nuova funzione potenzialmente salvifica chiamata Traveller Alert ossia “Allarme per viaggiatori” va a avvertire gli iscritti al servizio di dating che si stanno recando in uno dei paesi in cui ci potrebbero essere rischi di discriminazioni nei confronti di lesbiche, gay, bisessuali, transgender e anche intersex e queer.
Nel caso in cui l’utente venga localizzato in una di queste località, il suo profilo verrà temporaneamente nascosto e avrà la repentina possibilità di poter nascondere dal proprio profilo personale sia l’orientamento sessuale sia l’identità di genere.
A intervenire in merito a questa decisione lodevole ci ha pensato anche l’amministratore delegato Elie Seidman che ha commentato affermando che il credo del portale è che tutti possano amare liberamente e il loro sforzo è proprio quello di …




Leggi la notizia completa