Tra flop e ripensamenti, 25 progetti che Google ha cassato

È passato quasi un mese dalla chiusura definitiva del social network Google plus. Dopo otto anni di attività Google ha deciso di chiudere la piattaforma, rivelatasi un insuccesso.
Ma Google plus non è il primo progetto a cui Mountain View ha tagliato la testa. Idee con un ottimo potenziale sulla carta, dopo essere state presentate al mercato, si sono rivelate un fuoco di paglia, finendo nel dimenticatoio. O sono state inglobate in altre, più funzionali. O sono state eliminate per ragioni di opportunità, di concorrenza interna o perché confluite in altri prodotti o servizi.
Tuttavia un sito, Killed by Google, ha tenuto traccia di tutto ciò che è stato cancellato dal colosso del web. La scia di applicazioni, progetti, startup, software e hardware “uccisi” da Google è immensa e il sito attualmente censisce 162 casi. Nella nostra gallery abbiamo raccolto i 25 più illustri.
The post Tra flop e ripensamenti, 25 progetti che …




Leggi la notizia completa