Un anno fa il coronavirus veniva scoperto in Italia, a Codogno

(immagine: Getty Images)È passato un anno da quando, nel lodigiano e in particolare a Codogno, i primi casi di Covid-19 venivano segnalati in Italia. Ricordare il 21 febbraio 2020 – data della ricorrenza – può essere importante però per ricostruire la storia dell’epidemia di coronavirus Sars-Cov-2 nel nostro paese, e anche per mettere in luce le conoscenze acquisite e i progressi compiuti nella lotta al virus. Ecco cosa è successo in quei giorni di un anno fa e i fatti avvenuti dopo.
Perché il 21 febbraio 2020
Tutto comincia nella serata del 20 febbraio 2020, quando un uomo di 38 anni di Codogno si reca al pronto soccorso con una polmonite grave, dunque con sintomi riconducibili al Covid-19. Il 21 febbraio 2020 viene annunciato come primo caso di Covid-19 locale italiano, non riconducibile a un rientro dalla Cina, insieme ad altri cinque pazienti. Se fino a quel momento avevamo creduto o sperato (e fatto tante ipotesi) che il virus …




Leggi la notizia completa