Un Imprenditore Vuole Riparare le Bici del Bike Sharing Cinese e Regalarle agli Studenti Birmani

Mike Than Tun Win è un imprenditore seriale del Myanmar, e ha lanciato la sua idea che sposa in pieno i principi dell’economia circolare.
Uno dei cimiteri di bike-sharing cinesi
Yangon – La Cina è da sempre la terra della bicicletta. Non è un caso che sia qui che il fenomeno del bike sharing, soprattutto quello “free floating”, noto anche in Italia in diverse città per i brand Mobike e Ofo, sia esploso con numeri incomparabili al resto del mondo.
Una pratica teoricamente ecologica, che nel corso degli anni però ha dimostrato alcuni effetti collaterali terribili. Non è raro trovare in giro per Pechino, Shanghai e le altre megalopoli cinesi veri e propri cimiteri di centinaia, migliaia di bici: rotte, difettose o in alcuni casi semplicemente superflue, data l’immensa sovrapproduzione rispetto alla domanda effettiva.
Da oggi però, c’è un’ottima notizia, che non viene dalla Cina ma dal …




Leggi la notizia completa