Un trojan bancario camuffato da app ha contagiato 10mila smartphone

Cerberus, un Trojan bancario si è camuffato da applicazione legittima per entrare nei dispositivi degli utenti (foto: Avast)Le minacce informatiche stanno trovando modi sempre più ingegnosi per arrivare sui dispositivi degli utenti. È il caso di Cerberus, un trojan bancario che, camuffato da un’innocua applicazione per calcolare la conversione della valuta, si è inserito senza problemi all’interno del Play Store di Google riuscendo a totalizzare oltre 10mila download su dispositivi Android in Spagna.
A portare all’attenzione il pericoloso malware sono stati i ricercatori di Avast, società di cybersecurity proprietaria dell’omonimo antivirus.
Il travestimento del trojan bancario era una applicazione chiamata Calculadora de Moneda per la conversione delle valute. Così facendo non ha attirato l’attenzione del team Play Protect di Google, che controlla costantemente lo store alla ricerca di eventuali minacce alla sicurezza dei suoi utenti.
In …




Leggi la notizia completa