Una notizia per tutti: gli ululati a Moise Kean non sono colpa di Moise Kean

Moise Kean esulta dopo il suo gol (foto: Getty Images)Nella serata del 2 aprile si è giocata la 30esima giornata di Serie A: alla Sardegna Arena di Cagliari è andata in scena Cagliari-Juventus, una partita che non ha avuto troppo da offrire sul piano sportivo: la capolista Juventus, già con l’ottavo scudetto consecutivo in tasca, ha piegato i sardi con due gol; il primo a opera del difensore Leonardo Bonucci, il secondo, nel finale, firmato dal centravanti Moise Kean.
Come spesso avviene in Italia, tuttavia, la partita resterà nelle cronache per ciò che di sportivo non ha nulla: già da prima della sua rete Kean, 19enne nato a Vercelli da genitori originari della Costa d’Avorio, era stato oggetto di quelli che da tempo i media hanno iniziato a chiamare buu razzisti, ma che in realtà sono ben di peggio: ululati che imitano il verso delle scimmie, affermando il …




Leggi la notizia completa