Una startup americana vuole creare un ibrido elefante-mammut in laboratorio

Skeleton of a mammoth, American Museum of Natural History New York City, New York State, United States of America. (Photo by: Ken Welsh/Education Images/Universal Images Group via Getty Images)Ricreare in laboratorio il mammut lanoso, una specie estinta circa 4mila anni fa, con un investimento di 15 milioni di dollari (12,7 milioni di euro). È l’ambizioso obiettivo appena annunciato in un talk da un gruppo di genetisti e imprenditori, fondatori della compagnia Colossal, che da tempo studiano e lavorano sull’editing del genoma con la tecnologia Crispr. Il finanziamento arriva dall’imprenditore del settore hi-tech Ben Lamm, che ha fondato la startup Colossal insieme a George Church, rinomato genetista statunitense, professore di genetica alla Harvard Medical School. Lo scopo ultimo è combattere i cambiamenti climatici e la perdita della biodiversità. L’idea, infatti, è di riportare l’animale nelle regioni artiche dove viveva, per difendere l’elefante asiatico, fra …




Leggi la notizia completa