Una startup scommette sul fantacalcio su blockchain

La piattaforma di fantacalcio digitale Sorare (Photo: Sorare)Tecnologia blockchain per digitalizzare il fantacalcio e scambiare figurine dei calciatori. L’idea è venuta poco più di un anno ai fondatori della startup francese Sorare, che ad oggi ha già venduto oltre un milione di dollari di carte da gioco ai suoi utenti in tutto il mondo e ha appena annunciato un round di investimenti iniziale da 4 milioni di dollari guidato dal fondo californiano di venture capital E.ventures, e con sottoscrizioni da parte di un gran numero di investitori, tra cui aziende come Partech, Fabric Ventures e Semantic Ventures, tra i più attivi investitori internazionali nel settore delle giovani aziende tecnologiche.
Un simile interesse verso questa giovane azienda si giustifica per il fatto che dalla sua fondazione nel 2019, Sorare conta già accordi e collaborazioni con 100 squadre di calcio tra Europa, Stati Uniti e Asia, per …




Leggi la notizia completa