Una vita da 007: l’Italia recluta giovani per la cybersecurity

Riparte il reclutamento mirato dell’intelligence italiana. Al via da oggi nuove opportunità per i giovani interessati a far parte del personale del comparto intelligence che
intendono dare un concreto contributo alla missione del Dis, dell’Aise e dell’Aisi a tutela degli interessi strategici nazionali in campo politico, militare, economico, scientifico ed industriale. La ricerca è rivolta alle eccellenze con una formazione specifica in alcuni settori, quali ad esempio: le discipline umanistiche, economiche, giuridiche, internazionali. Così come rientrano anche le figure tecniche con elevate conoscenze linguistiche, che abbiano capacità di analisi, o esperienze maturate in aree, organizzazioni e/o organismi esteri.
Inoltre, a sostegno delle più recenti iniziative avviate dal governo in materia di protezione cibernetica e sicurezza informatica nazionali, la selezione include anche profili con qualificate competenze nei vari ambiti della cybersecurity, come ad esempio la ricerca, il monitoraggio, l’analisi ed il contrasto alla minaccia. I curricula …




Leggi la notizia completa