Waze, sempre più intelligenza artificiale per evitare le code

L’intelligenza artificiale (AI) e il machine learning usati per sconfiggere il traffico da Waze, una delle app più utilizzate per la navigazione gps,  stanno cambiando il nostro modo di andare in macchina. Nella nostra realtà di automobilisti possiamo incappare spesso e con regolarità in bias cognitivi. Si tratta di giudizi dati d’impulso o dall’esperienza che però non sono necessariamente corrispondenti all’evidenza. Così, nel tempo, ci siamo convinti che il percorso A sia più veloce del B, senza prendere in considerazione l’orario esatto di partenza, le condizioni meteo, oppure senza essere a conoscenza di eventuali lavori di manutenzione delle strade, incidenti e manifestazioni.
Ma la singola realtà unita a quelle di altri 115 milioni di automobilisti nel mondo possono fare la differenza e Waze è stato il primo a capirlo. Infatti oltre agli automobilisti, la community di Waze è composta da oltre 360mila Map Editor che quotidianamente …




Leggi la notizia completa