Windows 11 sta creando problemi ai pc con Amd (e l’update ha peggiorato la situazione)

(Foto: Microsoft)L’atteso Windows 11 ha debuttato ufficialmente con la sua prima versione stabile dieci giorni fa e non è stato esente da problemi di gioventù come ogni nuovo sistema operativo. Sono soprattutto i computer con processore Amd a soffrire delle problematiche più diffuse: Microsoft ha preparato un altro update, che però sembra in molti casi aver peggiorato la situazione.
Nello specifico, sembra che i computer governati da chip Amd abbiano subito un netto rallentamento delle prestazioni una volta passati a Windows 11 e il trend sia peggiorato con il successivo update: in modo particolare con la latenza della cache L3 delle cpu in combinazione con un bug che riguarda la pianificazione dei core (UEFI-CPPC2) con le performance che sono calate anche al 15% in molti casi. Secondo quanto stimato da TechPowerUp utilizzando un processore Ryzen 7 2700X “Pinnacle Ridge” la latenza è passata da 10 a 17 ns col passaggio a Windows 11 e dunque …




Leggi la notizia completa