Zona rossa, arancione e gialla: come cambiano le Regioni dall’8 marzo

Carrozzieri al lavoro con la mascherina nell’Italia chiusa per coronavirus (foto di Antonio Masiello/Getty Images)Da lunedì 8 marzo, a seguito delle ordinanze firmate venerdì 5 marzo dal ministro della Salute Roberto Speranza, la Campania entrerà in zona rossa. Diventeranno invece arancioni Veneto e Friuli-Venezia Giulia. La Lombardia è entrata in arancione scuro per ordinanza regionale, mentre restano arancioni Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Umbria, Marche, le province autonome di Trento e Bolzano, che però resta in lockdown per ordinanza provinciale. Sono invece gialle Calabria, Lazio, Liguria, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta. La Sardegna resta zona bianca.
Siccome a livello locale sono state adottate, in alcuni casi, misure più restrittive per bloccare i focolai, la mappa di Wired mostrerà le misure per province e non più per regioni (che potrete usare come filtro per navigare più agevolmente). Nell’attribuzione dei colori, terremo conto delle restrizioni adottate a livello provinciale.




Leggi la notizia completa